Maratona e Granfondo di Roma: l’unione fa la forza

Print Friendly, PDF & Email
Read Time3 Minutes, 7 Seconds

di Cristiano Checchi

Si chiama “S.P.Q.R.- Sport Professional Quality Races” l’unione che ha preso vita tra due grandi e importantissimi eventi sportivi: la Maratona e la Granfondo di Roma. La presentazione di questo gemellaggio è avvenuta il 12 febbraio all’Hotel Kolbe di Roma, il tutto alla presenza del Delegato allo sport di Roma Capitale l’on. Alessandro Cochi, del presidente della Federazione ciclistica italiana Renato Di Rocco e dei presidenti dei due eventi, Enrico Castrucci (Acea Maratona Roma) e Gianluca Santilli (Granfondo Campagnolo Roma). Il giorno dell’inaugurazione sarà quello del 17 marzo, quando scatterà la 19esima edizione della maratona, mentre invece la Gran Fondo avrà luogo il 13 ottobre. Un progetto ambizioso quanto innovativo, per coniugare due delle discipline più amate e praticate dagli amatori: il podismo e il ciclismo. E tutto questo sarà importante per il flusso turistico che si avrà nei giorni degli eventi, basti pensare che l’impatto economico generato dai due appuntamenti è di circa 35 milioni di euro.

I dettagli – Questa unione sarà un “Duathlon  a distanza”. Filo conduttore tra i due appuntamenti sarà il più celebre simbolo di Roma, il Colosseo, che è punto di partenza sia della Acea Maratona di Roma che della Granfondo Campagnolo Roma. La partnership prevede una promozione nazionale e internazionale congiunta, e per chi parteciperà ad entrambe le prove uno sconto del 15% sulla quota di iscrizione, una medaglia celebrativa e ovviamente premi speciali basati su una classifica congiunta. In parole povere si partirà con la maratona e chi finirà la 42 chilometri, portando a termine in seguito anche la Gran Fondo ciclistica (qualsiasi delle due distanze), entrerà in una speciale classifica “combinata”, ricevendo medaglia di partecipazione e premi… insomma un vero  “duathlon”.

La Maratona di Roma, va ricordato, è un grandissimo evento internazionale, inserito nella “IAAF Road Race Gold Label”, con i 16.000 iscritti della scorsa edizione che l’hanno piazzata al 18 posto tra le 2400 maratone del mondo. La Granfondo invece è un evento giovanissimo, al secondo anno di vita, che ha però ha già visto 5.500 iscritti all’esordio. Da subito si è gemellata con la Gran Fondo di New York, con cui prosegue una proficua collaborazione. La GF Campagnolo di Roma è la prima della storia a partire ed arrivare in una Capitale, nel cuore della storia e della civiltà europea.

Le dichiarazioni – A commentare l’iniziativa è stato prima il delegato allo Sport di Roma Capitale, Alessandro Cochi: “L’indotto turistico ed economico generato da Maratona di Roma e Granfondo di Roma offre un supporto non indifferente all’economia della città, soprattutto in questo periodo di crisi economica. Agli organizzatori va il plauso dell’Amministrazione per questa strategia integrata messa in piedi che, ne sono certo, porterà i suoi frutti nel corso degli anni.  Mi auguro che questi due grandi eventi possano aprire le porte in futuro anche ad altri eventi più piccoli della Capitale, per promuovere insieme le bellezze della città e uno stile di vita sano”. Importanti anche le dichiarazioni del Presidente della Granfondo, Gianluca Santilli: “Con gli amici della Maratona di Roma abbiamo trovato fin da subito una sinergia ideale per promuovere insieme i nostri grandi eventi in giro per il mondo. Ringrazio gli organizzatori della maratona che, visti i numeri e la storia, avrebbero potuto andare avanti con le proprie gambe e invece hanno accettato di correre con noi”. Mentre Enrico Castrucci, Presidente della maratona, ha così commentato la novità: “Con questa partnership vogliamo avviare anche un discorso di crescita culturale nello sport, lasciando da parte il settorialismo tipico italiano. Corsa e ciclismo possono e devono promuoversi insieme, anche perché sono le due pratiche sportive amatoriali più praticate al mondo. Inoltre, con la promozione congiunta dei due eventi, rinforzeremo il messaggio rivolto ai turisti a visitare la nostra meravigliosa città in occasione dei due eventi sportivi”.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles