“Anno Zoro”, un anno di politica raccontato da Diego Bianchi

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 26 Seconds

di Fabio Grandinetti

Un sorriso persistente accompagna la visione di “Anno Zoro. Finale di partita 2012”, la prima produzione del 2013 di Diego Bianchi trasmessa su Rai3 lo scorso 2 gennaio. Con la solita ironia acuta e puntuale il comico e giornalista romano ha passato in rassegna i principali avvenimenti politici dell’anno appena trascorso: dal boom dei grillini alle primarie del centrosinistra, dai casi ALCOA e ILVA all’elezione di Hollande, dagli scandali in Lazio e Lombardia alla rifondazione mancata nel centrodestra. Ma naturalmente a stuzzicare in maggior misura la verve comica di Zoro sono state le primarie del centrosinistra. Al seguito di Renzi e Bersani, a stretto contatto con i dirigenti del PD, per strada, nelle piazze e in fila ai gazebi, Diego Bianchi ha saputo ancora una volta rappresentare al meglio le piccole incertezze e nevrosi degli elettori di centrosinistra. Quel sorriso persistente scoppia in una risata quando sui propri scaffali Zoro affianca a Il Capitale l’immagine di Papa Giovanni punto di riferimento bersaniano, o quando il colloquio con una elettrice centenaria racconta nella maniera più efficace la vacuità del dibattito giovani contro vecchi e del tema della rottamazione.

Già un anno fa, sulle pagine del Corriere della Sera, Aldo Grasso scriveva che Zoro «attraverso una vena surreale […] prova a dare con ruvidezza forma visiva alla figura letteraria del flusso di coscienza attraverso uno sdoppiamento della personalità, attraverso un continuo dialogo con sé stesso che permette un controcanto scettico, un distacco critico da quello che si racconta». Diego Bianchi, insomma, conferma la sua innata capacità narrativa che ha il merito di permettere, tra una risata e un sospiro di sconforto, un’ampia riflessione sull’attualità politica piacevolmente accompagnata da una sensazione di complicità intellettuale e culturale.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

2 thoughts on ““Anno Zoro”, un anno di politica raccontato da Diego Bianchi

  1. Ciao,

    bell’articolo.

    dato che purtroppo mi sono perso la trasmissione di Rai3, qualcuno saprebbe magari dirmi dove é possibile trovarla?

    ho guardato sul blog di Diego Bianchi, sul suo canale youtube e sur Rai Replay… senza fortuna.

    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles