Il Galles ci batte. Sabato contro la Scozia per evitare le 0 vittorie

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 56 Second

di Cristiano Checchi

Era un impresa proibitiva e lo si sapeva, l’Italia del rugby è uscita sconfitta dal tempio del Millennium Stadium di Cardiff, contro il Galles, per 24-3. Ancora una cocente sconfitta che ha avuto il canovaccio a cui l’Italrugby ci ha abituato in questo “6 nazioni”, ovvero ottimo primo tempo, chiuso sotto 9-3, giocato con il solito grande cuore e una difesa attenta e concentrata. Il secondo tempo ha visto sciogliere quanto di buono fatto nel primo tempo. La prima delle due mete gallesi è arrivata dopo quasi un’ora di ottima difesa. Se la difesa ha comunque retto battagliera per quasi un’ora, altrettanto non si può dire per l’azione offensiva. Nel pomeriggio di Cardiff l’attacco non è mai stato in grado di pungere il muro gallese. Per gli azzurri di Brunel è arrivata così la quarta sconfitta su altrettante partite. I “Dragoni” gallesi sono invece a quota quattro vittorie su quattro, sono i più accreditati alla vittoria del torneo.

Il torneo – Ora c’è un’ultima occasione per l’Italia per evitare il cucchiaio di legno: battere la Scozia sabato 17 marzo all’Olimpico di Roma. Anche la scozia verrà a Roma per evitare l’amaro titolo delle 0 vittorie. Nel quarto turno, infatti, gli scozzesi sono usciti sconfitti per 32 a 14 nello scontro contro l’Irlanda. In una partita combattuta fino agli ultimi minuti è arrivata la vittoria dell’Inghilterra allo Stade de France contro la Francia, vittoria con il punteggio di 24 a 22. La partita giocata domenica pomeriggio proietta l’Inghilterra a quota 6 punti. La classifica è dunque questa: Galles 8, Inghilterra 6, Irlanda 5, Scozia e Italia 0.

Prossimo e ultimo turno – Sabato 17 marzo andrà in scena l’ultimo atto. E se nello scontro diretto Italia e Scozia cercano di salvare la faccia a Londra l’Inghilterra cercherà di compiere il miracolo. Le possibilità di vittoria del torneo sono però quasi tutte appannaggio del Galles. Per togliere il trionfo ai “Dragoni” del Galles gli inglesi dovranno vincere con uno scarto molto ampio il loro incontro contro l’Irlanda e sperare che contemporaneamente la Francia batta, anch’essa con molto scarto, il Galles. La differenza punti vede il Galles avere 44 punti all’attivo, contro i soli 4 dell’Inghilterra.

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles