Serie B, playoff: Cittadella e Venezia in semifinale. L’Ascoli vince i playout e condanna l’Entella

Via ai playoff di serie B, gli spareggi che dovranno decretare quale squadra andrà a far compagnia alle già promosse Empoli e Parma. Cittadella e Venezia eliminano nel turno preliminare Bari e Perugia e se la vedranno ora con le già qualificate di diritto Frosinone e Palermo. Retrocede, invece, l’Entella che non è riuscita a superare l’Ascoli nelle due sfide valide per i playout.

Saranno dunque Cittadella-Frosinone e Venezia-Palermo (andata mercoledì, ritorno domenica per entrambe) le semifinali dei playoff di serie B: quattro squadre per un posto, l’ultimo biglietto per quella serie A già conquistata dopo la stagione regolare da Empoli e Parma. Partita al cardiopalma al Tombolato di Cittadella fra i granata padroni di casa ed il Bari di Fabio Grosso: accade tutto nell’ultima mezz’ora di gara con il vantaggio pugliese di Galano e la rimonta veneta firmata dalla doppietta di Bartolomei; proprio a ridosso del 90′ il rocambolesco pareggio del Bari con Nenè che porta la sfida ai tempi supplementari dove c’è però tanto nervosismo (due espulsi nei biancorossi) e nessun’altra rete, col 2-2 che qualifica il Cittadella in virtù della miglior posizione al termine del campionato. Più semplice la qualificazione del Venezia che al Penzo ha regolato il Perugia per 3-0: nel primo tempo meravigliosa conclusione dal limite del solito Stulac che si insacca all’incrocio dei pali, nella ripresa arrivano pure il raddoppio del difensore Modolo ed il sigillo del giovane Pinato. Per quanto riguarda il playout, invece, l’Ascoli guadagna la salvezza grazie alla miglior classifica nelle 42 giornate di campionato, potendosi così accontentare di non andare oltre lo 0-0 sia nella gara di andata a Chiavari che in quella di ritorno in casa di fronte ad un pubblico da serie A. L’Entella, inconcludente negli spareggi esattamente come per quasi tutto il torneo, torna in serie C dopo 4 stagioni raggiungendo le già retrocesse Novara, Pro Vercelli e Ternana.

In Serie C, infine, delineata la griglia delle semifinali che si giocheranno per stabilire l’unica promozione che passerà per i playoff dopo quella diretta di Livorno, Padova e Lecce: da una parte lo scontro Catania-Siena (un passato in serie A per entrambe) fra due delle favorite, dall’altra la sfida fra mine vaganti Cosenza-Sudtirol.

di Marco Milan

Lascia un commento

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS